Pagina inizialePagina iniziale

Ambiente
Circolo
Bertrand Russell
Economia
Filosofia
Siti internet
Politica
Religione
Scienza
Società
Storia
Cerca nel sito >  
powered by FreeFind

Circolo Russell di Treviso su Facebook
Cercaci in FB

Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook

Lettera a Umberto Eco



 Caro Umberto Eco, nella bustina de L'Espresso n. 22 del 4 giugno 2015 si parla della società "liquida", teoria dovuta a Zygmunt Bauman. Mi sorprende che su questa teoria non ci sia alcuna sua obiezione. Le attuali liberal-democrazie occidentali, con tutti gli innegabili difetti passibili di correzioni, a me sembrano migliori di tutte le società precedenti e non abbastanza liberal-democratiche. Non è una mia esclusiva opinione, ma di tutta quella corrente di pensiero razionalista che ha come guida il filosofo Karl Popper. Se non l'ha letto le consiglio un libro di Popper che risponde a tutti i denigratori della democrazia e della modernità. Popper dimostra con i fatti che nelle attuali società liberali e democratiche la stragrande maggioranza dei cittadini gode di molte più libertà e benessere materiale e spirituale di ogni società dei secoli e decenni precedenti. Il titolo del libro è: "Tutta la vita é risolvere problemi", Fabbri Editori 2004. Perciò il problema dei problemi non è la società liquida o solida, ma la difesa delle liberal-democrazie dai nemici che le vorrebbero distruggere. Gli oppositori sono quelli di sempre: amanti del passato e delle sue istituzioni illiberali (un passato visto come un paradiso terrestre), delle sante religioni e tradizioni, che spesso finivano con i razzismi e i fanatismi. Tutti questi nemici odiano e temono ogni progresso scientifico e tecnologico. Odiano e temono ogni cambiamento. Salvo poi usare, come tutti, ogni tecnologia disponibile.

 

Franco Vicentini

 

Articolo inviato Lodovico Mazzero il giorno 07/08/2015 alle ore 19:51


Invia un commento


Scrivi 575 nel campo a lato (obbligatorio)



Testo del commento (max 2000 caratteri)

Scrivi un tuo nick (max 20 caratteri)


Anche per chi invia commenti è utile leggere la seguente pagina.



^torna su

© 2006 Circolo Bertrand Russell circolorussell.it

^torna su