Pagina inizialePagina iniziale

Ambiente
Circolo
Bertrand Russell
Economia
Filosofia
Siti internet
Politica
Religione
Scienza
Società
Storia
Cerca nel sito >  
powered by FreeFind

Circolo Russell di Treviso su Facebook
Cercaci in FB

Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook

La nuova alleanza

Un libro di llya Prigogine e Isabelle Stengers

(Giulio Einaudi editore spa, 1999)

Quarta di copertina

II mondo della fisica classica è costituito da fenomeni reversibili, in cui la temporalità è un'illusione; llya Prigogine e Isabelle Stengers sostengono invece in questo volume che le leggi hanno una direzione nel tempo: le caratteristiche di tutte le parti del sistema del mondo sono immutabili e le parti non fanno che svolgere in eterno le conseguenze di uno stato ini­ziale, imperfettamente conosciuto ma perfettamente conoscibile. La scien­za ritiene oggi che, lungi dall'essere un'illusione, l'irreversibilità giochi un ruolo essenziale nella natura e sia all'origine di molti processi di organiz­zazione spontanea, probabilmente alla base dell'auto-organizzazione bio­logica. La reversibilità e il determinismo si applicano soltanto a semplici, limitati casi, mentre l'irreversibilità e l'indeterminazione sono la regola. Il mondo è nel suo complesso ben lontano dall'equilibrio: quando ci spo­stiamo dall'equilibrio a condizioni lontane da esso ci spostiamo dal ripe­titivo e dall'universale verso lo specifico e l'unico. Per usare un linguag­gio antropomorfo, in condizioni di lontananza dall'equilibrio la materia comincia ad essere capace di percepire differenze nel mondo esterno, può reagire con grandi effetti a piccole cause, può trovarsi davanti a bifor­cazioni. Una piccola fluttuazione può dare inizio ad una nuova evoluzio­ne che cambierà drasticamente l'intero comportamento del sistema ma­croscopico.

 

Sommario

Prefazione alla nuova edizione italiana. - Prefazione all'edizione del 1992. - Introduzione: La sfida alla scienza. - Libro primo: // miraggio dell'uni­versale: la scienza classica, i. Il progetto della scienza moderna, n. L'i­dentificazione del reale, m. Le due culture. - Libro secondo: La scienza della complessità, iv. L'energia e l'età industriale, v. I tre stadi della ter­modinamica, vi. L'ordine per fluttuazione. - Libro terzo: Dall'essere al di­venire, vii. Lo scontro delle dottrine, vili. Il rinnovamento della scienza contemporanea, ix. Il vortice del tempo. Conclusione: Dalla Terra al Cie-lo: il reincantamento della natura. - Indice analitico. - Indice dei nomi.

 

llya Prigogine, nato a Mosca nel 1917, premio Nobel nel 1977, è diret­tore degli Istituti Solvay di Bruxelles e del centro di meccanica statistica e di termodinamica dell'Università del Texas. Tra le sue opere in edizio­ne Einaudi Dall'essere al divenire (1986) e, con G. Nicolis, La com­plessità (1991).

Articolo inviato Lodovico Mazzero il giorno 25/06/2009 alle ore 23:15


Invia un commento


Scrivi 425 nel campo a lato (obbligatorio)



Testo del commento (max 2000 caratteri)

Scrivi un tuo nick (max 20 caratteri)


Anche per chi invia commenti è utile leggere la seguente pagina.



^torna su

© 2006 Circolo Bertrand Russell circolorussell.it

^torna su